Strict Standards: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /htdocs/public/www/templates/journeyblogred/index.php on line 143 Strict Standards: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /htdocs/public/www/includes/application.php on line 536

Volevo un tappeto 5.

TWITTER - Digito 'Iran' su Twitter. Visto che la ricerca su Internet è stata infruttuosa (post di viaggiatori di dieci anni fa, che me ne faccio?), non mi restano che i cinguettii. E qui trovo una bellissima signora appena tornata, entusiasta, dall'Iran. Messaggio diretto: scusi, ci possiamo sentire? No, vede, è che non capisco questa storia della camicia al ginocchio, esattamente quanto deve essere lunga? E quanto attillata? Ossia, larga da far paura, tipo anni Ottanta quando avevamo le spalle di Mazinga o un po' più asciutta? E davvero si possono portare i sandali? Ma fa caldo? E quanto caldo? E il velo, come lo si porta? Ed è vero che un uomo non può stringere la mano a una donna? E che una donna non può guardare negli occhi un uomo? E che io non posso tenere per mano mio marito? E che non ci si può soffiare il naso in pubblico (che poi, diciamolo, ma quanto schifo fa?, c'hanno pure ragione i Persiani). @alfanor48 aveva twittato foto favolose.

Entusiasta, mi rassicura: sarà un viaggio bellissimo e, no, non serve bardarsi col burqa, bastano una camicia a metà coscia e un foulard leggero per il capo. Che poi, il foulard, servirà anche per coprire la bocca a mo' di bavaglio. Mi promette: scoprirò cosa significa fare la pipì in apnea nei bagni alla turca. Non vedo l'ora.

2022  AldaVanzan.it   globbers template joomla